Gestione calendari editoriali per siti web

Scritto da Staff Web Writers

Gestione calendario editoriale - Pubblicazione articoliBlog e portali informativi e comunque tutti quei siti web che hanno un obiettivo spiccatamente commerciale devono gestire la pubblicazione degli articoli con una scaletta precisa. Avere un calendario editoriale è indispensabile per il successo dei siti web che si vogliono ritagliare uno spazio nel proprio settore.

Un calendario editoriale è un elenco di articoli e il loro ordine di pubblicazione

Ma che cos’è un calendario editoriale esattamente?

Sarebbe banale semplificare dicendo che un calendario editoriale sia solo un elenco di articoli. In realtà un calendario editoriale dovrebbe essere l’elemento operativo di qualcosa di ancora più grande.
Ci riferiamo a quello che viene chiamato più precisamente un piano editoriale.

Scrittura di un piano editoriale

Ancora prima di affidare la gestione di un calendario editoriale bisognerebbe avere un piano editoriale ben preciso. Un piano editoriale deve definire tutti gli elementi della comunicazione: linguaggio, temi ed argomenti, immagini, tono e registro, parole chiave e soprattutto la strategia globale di gestione e pubblicazione.

Purtroppo questo tipo di piano non viene quasi mai redatto dalle imprese perché ha dei costi apparentemente alti e risultati difficilmente misurabili.

Perché gestire con regolarità un calendario editoriale?

Pubblicazione contenuti e gestione calendario editorialeIn realtà la redazione di un piano editoriale e la gestione del calendario di pubblicazione è una attività utilissima al pari della pubblicità. In alcuni casi anche meno costosa e, se fatta correttamente, permette di ottenere risultati sul lungo periodo.

I navigatori e i motori di ricerca apprezzano la regolarità di un calendario editoriale. Un piano editoriale e un calendario permettono di coltivare l’immaginario collettivo intorno ad un prodotto, ad un servizio o semplicemente intorno ad un brand. La gestione costante del calendario editoriale porta essenzialmente a familiarità e riconoscibilità di un marchio.

In sito web che pubblica regolarmente articoli è un sito web vitale, aggiornato pieno di curiosità interessanti e coinvolgenti.

Quei progetti imprenditoriali che hanno obiettivi di lunga durata possono avvantaggiarsi notevolmente con una gestione regolare del proprio calendario editoriale. Purtroppo i calendari editoriali vengono gestiti per troppo poco tempo.

Cosa comprende la gestione di un calendario editoriale a 360°?

La gestione globale che va dal piano editoriale alla pubblicazione degli articoli è la migliore delle opzioni e consente allo staff di copywriter di gestire ottimamente tutti gli aspetti della pubblicazione.

Un calendario editoriale gestito correttamente:

  • Acquisizione del piano editoriale preesistente;
  • Creazione di un calendario personalizzato dei titoli;
  • Scrittura dei testi (semplici o ottimizzati);
  • Scelta delle immagini da corredare ai testi;
  • Pubblicazione sui siti web,

Non dovrebbe mai mancare l’ultimo e più sottovalutato elemento: misurazione e controllo del risultato.

Misurazione dell’effetto di gestione di un calendario editoriale

La misurazione statistica degli effetti della pubblicazione regolare degli articoli dovrebbe essere sempre misurata in tutti i suoi aspetti.

La misurazione degli accessi al sito dovrebbe servire a valutare l’efficacia del lavoro svolto. Quali sono gli articoli più letti? Quali più apprezzati e condivisi? Tutte queste sono informazioni utili per assestare il tiro quando si gestisce a 360° un piano editoriale e il suo calendario.

In realtà la uno degli effetti più difficilmente misurabili è la valorizzazione del sito web sotto dal punto di vista della SEO e del posizionamento. Tutti i calendari editoriali comunque hanno un effetto positivo sugli accessi del sito web.

Quando si richiede il servizio di gestione di un calendario editoriale si dovrebbe avere cura di poter fare anche la misurazione degli accessi al sito web per poter fare regolarmente una valutazione dell’effetto positivo dell’investimento.

Per avere un preventivo dettagliato è possibile compilare il modulo di “preventivo online” avendo subito un idea del costo.